L'Acr Messina supera 3 - 0 un'arrendevole Igea Virtus

Acr Messina
Acr Messina

Il Messina vince il derby contro i cugini dell’Igea Virtus, dimostrando un prova di carattere, restituendo il 3 – 0 subito all’andata. I marcatori del match sono stati Catalano, Genevier e Arcidiacono.   

La partita - Il match inizia ed al 7’ il Messina passa subito in vantaggio. Catalano con un ottimo diagonale riesce a battere Cascione, portando il risultato sull’1 – 0 in favore dei giallorossi. Il Messina è in pieno controllo del match, sovrastando in ogni parte del campo l’Igea Virtus, nonostante le pessime condizioni del terreno. Al 39' il Messina potrebbe raddoppiare, ma il cross basso di Arcidiacono colpisce il palo, e sulla respinta Catalano colpisce nuovamente il legno. Al 41' ancora Arcidiacono trova la respinta di un difensore a porta vuota. Al 47' il Messina riesce a trovare il meritato raddoppio. Su calcio d’angolo Genevier stacca più in alto di tutti, portando il risultato sul 2 – 0. Il primo tempo si conclude 2 – 0 in favore del Messina, troppo superiore rispetto all’Igea Virtus.

La ripresa riparte com’era finito il primo tempo, con il Messina in attacco. All'11' accelerazione di Arcidiacono che entra in area dalla sinistra e calcia in diagonale, ma tradito dal pessimo terreno di gioco e la palla si perde alta. Al 32' il Messina trova il tris. Bossa lancia Arcidiacono che scatta verso la porta avversaria e, di destro, supera Cascione. 3 – 0 e gara virtualmente chiusa. Il Messina potrebbe concedere anche il poker, ma Aldrovandi spreca da ottima posizione. La partita si conclude con un giusto 3 – 0 in favore di un Messina concreto in entrambe le fasi, anche se contro aveva un’Igea Virtus senza alcuna voglia di lottare.  

Giovanni Irrera

Leggi altre notizie:MESSINA IGEA VIRTUS BARCELLONA